Corso di computer design del gioiello. Corsi di progettazione e modellazione 3d del gioiello

Corso di oreficeria Corsi di oreficeria Corso orafo Corso design orafo: progettazione e modellazione 3d del gioiello Corsi di gioielleria Arte orafa

Corso di modellazione 3d del gioiello: disegnare, creare, realizzare

I corsi di computer grafica per l'oreficeria della scuola sono rivolti a quei progettisti che vogliono affacciarsi al mondo della modellazione tridimensionale assistita.

L'utilizzo del computer permette di sviluppare al meglio anche le idee più complesse, creare il modello in 3d del gioiello, creare tavole tecniche per l'analisi e la comunicazione, prefigurare l'oggetto attraverso il processo di rendering, creare prototipi, modelli e stampi, per poi utilizzare le tecniche tradizionali di lavorazione.

Tramite l’utilizzo del software è possibile ottenere la flessibilità e la precisione necessarie per la realizzazione di qualsiasi tipo di disegno del gioiello: da quelli tradizionali a quelli moderni ed innovativi, sia semplici sia complessi, consentendo, ad esempio, la creazione di qualsiasi tipo di decoro.

Il software inoltre, in base al tipo di processo di design scelto, si può personalizzare. Si possono utilizzare librerie di pietre preziose ed altri accessori; sfruttare le sue potenzialità per realizzare anelli e fedine, canali per l' incastonatura, castoni e pavé in maniera veloce ed accurata.

La modellazione tridimensionale assistita è un ottimo strumento da affiancare alle tecniche di rappresentazione tradizionale (disegno tecnico e a mano libera) nonché alle tecniche tradizionali di lavorazione orafa, per poter sviluppare i propri progetti dalla fase di ideazione a quella di sviluppo fino a quella esecutiva.

L’obiettivo di questi corsi e quello di formare professionisti con un adeguato grado di competenza nella progettazione orafa e nella modellazione di forme complesse, così da potersi inserire in maniera efficace nel mondo del lavoro.

I corsi sono organizzati per livelli crescenti e per argomenti, in modo da poter soddisfare ogni tipo di esigenza formativa, in totale accordo alle necessità di ogni singolo allievo.

I corsi di computer design del gioiello sono divisi in moduli di 32 ore ciascuno ed organizzati in due lezioni per settimana di 4 ore ciascuna.

Questa scelta offre allo studente la possibilità di esercitarsi al di fuori delle ore di lezione: infatti, data la vastità e la complessità degli argomenti trattati, i corsi prevedono lo svolgimento regolare e costante di esercitazioni extrascolastiche; requisito indispensabile per un buon apprendimento e quindi per il buon esito del corso.

 

Corso 3d design del gioiello in computer grafica con software RhinoscerosCorso base di Rhinoceros

Il corso base di Rhinoceros è rivolto a chi non ha mai utilizzato il programma o a chi ne ha solo una conoscenza elementare.

Lo scopo del corso è quello di far apprendere agli studenti gli strumenti 2D e 3D del software per potersi muovere con una certa dimestichezza all’interno dell’interfaccia grafica, per essere poi in grado, una volta completato il corso base, di poter procedere nell’apprendimento anche in maniera autonoma.

Vengono trasmessi concetti teorici e pratici per il disegno di tavole tecniche in ambiente 2D e per la modellazione in oreficeria di superfici e solidi atti alla costruzione di modelli tridimensionali digitali in ambiente 3D.

Il corso è finalizzato alla progettazione del gioiello trattando inoltre argomenti di geometria pura, di geometria descrittiva, di costruzione del gioiello (componenti, combinazione e meccanica), di metodi e tecniche per trasformare l’idea in modello pronto per la prototipazione.

Il corso termina con il processo di prototipazione rapida (stampa 3D), attraverso la realizzazione di un oggetto precedentemente progettato.

Programma del corso base di Rhinoceros

 

Corso avanzato 3d design del gioiello in computer grafica con Rhinosceros e GrasshopperCorso avanzato di Rhinoceros

Il corso avanzato di Rhinoceros è rivolto a coloro che hanno già acquisito una conoscenza base del programma e vogliono affinare le tecniche di modellazione degli oggetti orafi.

Durante il corso vengono approfonditi i concetti della geometria NURBS come grado, punti di controllo, nodi ed altro, per permettere l’apprendimento degli strumenti avanzati su punti, curve, superfici e solidi.

Si prende in esame l’utilizzo degli strumenti di analisi, l'approccio alla progettazione parametrica tramite Grasshopper e l’uso dei patterns cellulari con il plug-in Paneling Toll.
Lo scopo del corso è quello di superare il limite di una conoscenza approssimativa di Rhinoceros e della geometria degli oggetti in generale, per poter arrivare a modellare qualsiasi forma necessaria alla realizzazione di un’idea di progetto.

Programma del corso avanzato Rhinoceros

 

Corso di rendering 3d design del gioiello con Rhinosceros e FlamingoCorso di rendering con Flamingo

Il corso di rendering con Flamingo è rivolto a chi vuole acquisire competenze nella realizzazione di render fotorealistici di qualità senza necessariamente dover diventare un professionista.

Il corso è adatto a tutti coloro che intendono utilizzare il computer come uno strumento utile (ma subordinato) alla progettazione orafa.
Flamingo nXt serve per una massima semplificazione dei settaggi delle opzioni e per avere un risultato ottimale nel minor tempo possibile.

Lo scopo del corso è quello di avere una conoscenza completa del programma, dalla gestione dei materiali e delle luci all’allestimento delle scene e al settaggio del render, mirando ad una corretta rappresentazione del progetto sia in termini di tecnica sia di comunicazione.

Programma del corso di rendering con Flamingo

 

Design orafo
Corso di modellazione 3d del gioiello

Prezzi dei corsi 2019

Corso mensile 32 ore in 4 settimane € 1200
Corso bimestrale 64 ore in 8 settimane € 2100

Note sul corso

Frequenza di 8 ore settimanali

Anello in modellazione 3D

Perché Rhinoceros

Rhinoceros è uno dei migliori software per la modellazione 3D, tra i più diffusi nel mondo, diventato lo standard di riferimento negli studi professionali di architettura, industrial design e nelle aziende operanti in diversi ambiti tra cui quello orafo.
È largamente utilizzato anche in ambiente CAM (Computer Aided Manufacturing), nella prototipazione rapida e nel reverse engineering.
È un applicativo CAD (Computer Aided Drafting) per la modellazione tridimensionale di superfici tramite NURBS (Non Uniform Rational B-Splines), realizzato da Robert McNeel e Associates.
Per questo motivo, combinando la precisione tipica dei sistemi CAD con la flessibilità della modellazione a spline, Rhino è un programma estremamente potente, preciso, flessibile ed intuitivo: tramite Rhino è possibile realizzare qualsiasi forma sia necessaria nell'ambito della progettazione, studiare geometrie complesse, esplorare il mondo 3D, realizzare tavole tecniche ed oggetti reali in resina (prototipazione rapida); inoltre permette di lavorare anche con altri software: supporta infatti moltissimi standard grafici e di modellazione tra cui DWG, DXF, 3DS, IGES, OBJ, LWO,STL, SLC, VRML, BMP, TGA, JPG.

 

Perché Grasshopper

Grassohopper è un editor grafico di algoritmi che permette la creazione di nuove forme attraverso l’uso della programmazione visuale all’interno di Rhinoceros.
La programmazione visuale è uno strumento estremamente potente che, pur non richiedendo le conoscenze dei programmatori informatici, permette di realizzare nuove forme tramite strutture di funzioni (nodi) ottimali per le operazioni ripetitive o quando sia necessario ricorrere alla progettazione parametrica della forma.
La scelta di inserire nel programma del corso un’introduzione all’uso di Grasshopper è dovuta al fatto che questo plug-in, al momento liberamente scaricabile, permette una approccio diverso alla progettazione in Rhinoceros, aprendo una finestra su un mondo, quello della modellazione tramite nodi, che permette la realizzazione e la gestione in maniera logica di forme estremamente nuove e complesse, altrimenti assolutamente difficili da concepire e realizzare.

 

Perché Flamingo

L’uso di un software per la progettazione assistita permette di modellare in maniera tridimensionale un qualsiasi oggetto: l’obiettivo finale è quello di avere un modello 3D per la realizzazione di un prototipo, la stesura di tavole tecniche esecutive con i dettagli dimensionali, meccanici, funzionali, ma anche quello di avere una rappresentazione fotorealistica dell’oggetto progettato (rendering).
Da un modello 3D realizzato con Rhinoceros è possibile utilizzare diversi motori di rendering: da quello interno di Rhino ad altri anche di software diversi.
Flamingo nXt è un un plug-in di Rhinoceros, della stessa software house, con il quale è possibile generare immagini di alta qualità.
È un programma che presenta un’interfaccia semplice e permette di ottenere risultati ottimali anche senza essere esperti nel campo del rendering.
È infatti indicato per coloro che vogliono ottenere un ottimo risultato in poco tempo, ottimizzando quindi i costi di produzione.
È un software basato sulla fisica della luce reale che permette risultati altissimi in termini di fotorealismo: gestisce ad esempio le immagini HDRI, l’illuminazione indiretta, la riflessione e la rifrazione.
A ciò si aggiunge la tecnologia del ray casting che, attraverso l’uso di tutti i nuclei in parallelo del processore e la rifinitura progressiva dell’immagine, permette di produrre risultati ottimali nel minor tempo possibile.