Gli insegnanti dei corsi di oreficeria

Docente di design del gioiello Insegnanti di gioielleria Maestri della scuola orafa Insegnate corso orafo Insegnanti di gioielleria Docente del corso di oreficeria

Riccardo Mazzantini ~ oreficeria, incisione, disegno

Riccardo non ha esperienze scolastiche collegate all'arte orafa. La sua passione per l'oreficeria e le tecniche ad esse connesse nasce però molto presto. Come avveniva negli anni sessanta a Firenze, l'unico modo per imparare le tecniche artistiche era diventare "ragazzo di bottega", apprendista presso grandi ditte fiorentine, seguire quindi un grande maestro.

Riccardo ha intrapreso questo percorso che lo ha portato a lavorare per ditte fiorentine molto importanti come: la "Franco Ricci", "Teghini Valsodo Argenterie" presso la quale diventa capo officina.

Nel 1960 si mette in proprio, apre un laboratorio di oreficeria, incisione ed incassatura. Parallelamente alla propria attività, negli stessi anni, inizia la collaborazione con la Ditta Buccellati Watches SA, che porta Riccardo mensilmente in Svizzera, presso la sede, a tenere corsi di formazione e consulenze.

Dall'anno 2008, dopo esperienze di collaborazione con altre scuole, lavora come docente senior presso la Scuola Metallo Nobile ed è coinvolto anche in progetti di trasferimento di know -how ed innovazione, attuati in collaborazione con la Ditta "Azza Fahamy Jewellery" e l"istituto Tecnologico dei Metalli e dei Gioielli"; progetti finanziati dal Ministero dell'Industria Egiziano.

Nel 2009 ha tenuto anche, per conto della scuola Metallo Nobile il corso denominato: "Lavorazioni orafe: disegno ed incisione; realizzazione manufatti con traforo in stile fiorentino", corso inserito nel catalogo sperimentale dell'offerta formativa della Provincia di Firenze e finanziato dalla Regione Toscana.

Riccardo ama la musica, i viaggi, la pittura e lui stesso dipinge.

 

Le botteghe orafe
e la formazione artistica

Numerosi artisti fiorentini del Rinascimento si sono in parte formati nelle botteghe d'oreficeria. Tanto per fare qualche esempio Ghiberti crebbe nella bottega orafa del padre, e più o meno negli stessi anni si formavano in questa attività Brunelleschi, Donatello e Luca della Robbia.

Bottega dell'orafo, dal De spherae (1480-1490)